CORSO TEORICO-PRATICO DI ORTODONZIA (con sessioni cliniche)

1: Diagnosi e Pianificazione del trattamento 8 - 9 Marzo
2: Terapia intercettiva delle discrepanze trasversali e malocclusioni di II Classe 12 - 13 Aprile
3: Terapia intercettiva delle malocclusioni di III Classe e biomeccanica 14 - 15 Giugno
4: Terapia ortodontica multibracket 20 - 21 Settembre
5: Terapia ortodontica multibracket (2° parte) 8 - 9 Novembre

Argomento:Ortodonzia

OBIETTIVO

Fornire ai partecipanti le nozioni base dell’ortodonzia per avvicinarsi a questa disciplina e cominciare a trattare i primi casi. Ideale quindi per Odontoiatri che vogliono avvicinarsi all’Ortodonzia e per Specializzandi. Illustrare in modo esaustivo le attuali sequenze terapeutiche nelle diverse malocclusioni e in età differente, partendo da un’accurata diagnosi e piano di trattamento, focalizzando l’attenzione su tutte le apparecchiature ausiliarie della terapia intercettiva e fissa multibrackets. Oltre alla teoria, ampio spazio verrà dato alle esercitazioni pratiche in cui i partecipanti potranno mettere in atto con le proprie mani quanto appreso durante le lezioni teoriche. La parte pratica sarà eseguita su typodont semirigido in diretta video al fine di aumentare l’interattività con i corsisti.  Inoltre sarà possibile anche discutere la pianificazione terapeutica dei propri casi, e/o portare i propri pazienti presso l’ambulatorio con sessioni live.

Al termine del corso, ogni partecipante sarà in grado di pianificare il trattamento di qualsiasi malocclusione, comprendendone il timing corretto, la biomeccanica più efficace ed il grado di difficoltà.
 
Parole Chiave
Diagnosi e pianificazione del trattamento, discrepanze trasversali, discrepanze sagittali, discrepanze verticali, terapia ortodontica intercettiva, terapia ortodontica multibracket.
 

 PROGRAMMA

1 INCONTRO: Venerdì 08 - Sabato 09 Marzo 2019


DIAGNOSI E PIANIFICAZIONE DEL TRATTAMENTO

Venerdì 08 Marzo: ore 10.00 – 19.00
Sabato 09 Marzo: ore 09.00 – 14.30

Introduzione e Storia dell’Ortodonzia
Periodo della dentizione decidua
Periodo della dentizione mista
Periodo della dentizione permanente
Sviluppo e Crescita, analisi delle vertebre cervicali e radiografia carpale
 
Diagnosi - Esame clinico
Anamnesi generale
Compilazione della cartella ortodontica. Consenso Informato Ortodontico.
Analisi estetica (secondo Arnett modificata)
Esame del parodonto
Presa delle impronte, registrazione del morso in cera e sviluppo dei modelli in gesso.
I Modelli Virtuali 3D
La fotografia in ortodonzia: corpo macchina Reflex, obiettivo macro e flash anulare, specchi, apribocca, foto extraorali ed intraorali. L’uso dei contrastors neri.
Analisi radiologica in ortodonzia: panoramica, endorali, teleradiografia latero-laterale, postero-anteriore, assiale, radiografia carpale.
Indagini supplementari: CBCT, RMN, elettromiografia.
 
Analisi cefalometrica
Anatomia radiografica: punti e strutture anatomiche sulla teleradiografia L-L.
Analisi cefalometriche più rilevanti (Tweed, Steiner, Ricketts, etc.) secondo EBO.
Software cefalometrici
Metodi di sovrapposizione.
 
Diagnosi e pianificazione del trattamento
Valutazione del pattern scheletrico sagittale e verticale
Discrepanze dento-scheletriche, dento-basali e dento-alveolari.
Analisi dello spazio in dentatura mista e permanente.
Problem list
Pianificazione del trattamento
 
PARTE PRATICA
Analisi cefalometrica, problem list e pianificazione del trattamento di un caso.
Analisi Carpale e delle Vertebre Cervicali.
 
 

2 INCONTRO: Venerdì 12 - Sabato 13 Aprile 2019


TERAPIA INTERCETTIVA DELLE DISCREPANZE TRASVERSALI E MALOCCLUSIONI DI II CLASSE

Venerdì 12 Aprile: ore 10.00 – 19.00
Sabato 13 Aprile: ore 09.00 – 14.30
 
Terapia intercettiva delle discrepanze scheletriche
Discrepanze trasversali:
Disgiuntore rapido del palato – su bande e in acrilico, Hybrid RPE
Quad Helix  convenzionale –Quad Helix Ni-Ti
Transpalatal arch (TPA), con e senza estensioni
Placche in resina
 
Ausiliari:
Transpalatal arch (TPA), con e senza Coffin loop.
Arco linguale
Uso passivo (ancoraggio)
Uso attivo (simmetrico ed asimmetrico): espansione/contrazione, rotazione, torque, distalizzazione, attivazioni combinate.
 
PARTE PRATICA
Fabbricazione di un Quad Helix e di un TPA. Esercizi al typodont semirigido.
 
Discrepanze sagittali
Terapia delle malocclusioni di II Classe:
TEO – TEO tipo Cervera
Attivatori
Monoblocco - Ergenzinger
Bass - Maxillator
Fränkel
Bionator
Teuscher
Twin Blocks
Saltamorso di Sander
 
Discrepanze verticali
Terapia del deep bite:

Placca Cervera
Doppio bite
TEO tipo Cervera
Attivatori
 
Terapia dell’open bite:
Griglie
Placche in resina
Attivatori
Bite blocks
 
PARTE PRATICA
Fabbricazione ed inserimento di una TEO.
Esercizi al typodont semirigido.
 
Trattamento intercettivo delle asimmetrie scheletriche
Terapia ortopedica delle II Classi in soggetti a fine crescita
Cerniera di Herbst
Jasper Jumper, Sabbagh, Easy Fit Jumper e similari
Sistemi di distalizzazione dei molari mascellari
Wilson, Jones Jig, magneti repellenti, open coils, fili Ni-Ti, Pendulum, Distal Jet, First Class, Fast Back,  Frog, miniviti: vantaggi e svantaggi di ciascun sistema nella pratica clinica.
Recupero dello spazio
Lip bumper
 
PARTE PRATICA
:
Fabbricazione ed inserimento di un lip bumper.
Esercizi al typodont semirigido.
Discussione casi clinici dei partecipanti


 
3 INCONTRO: Venerdì 14 - Sabato 15 Giugno 2019

TERAPIA INTERCETTIVA DELLE MALOCCLUSIONI DI III CLASSE E BIOMECCANICA

Venerdì 14 Giugno: ore 10.00 – 19.00
Sabato 15 Giugno: ore 09.00 – 14.30
 
Terapia delle III Classi:
Splint in acrilico di III Classe
Maschera facciale – Metodica ALT-RAMEC
Fränkel – Bionator  di III Classe
Mentoniera
Mentoplate e Hybrid Hyrax
 
I movimenti dentari
Risposta biologica dei tessuti parodontali a forze ortodontiche
Tipping controllato, incontrollato, traslazione, torque, rotazione, intrusione, estrusione, uprighting.
Concetti basilari di biomeccanica: forze, momenti, centro di resistenza, centro di rotazione, coppie, rapporto M/F al bracket ed al CR.
Unità attive e reattive
Sistemi staticamente determinati ed indeterminati
Sistemi coerenti ed incoerenti
Le sei geometrie di Burstone: principi ed applicazioni cliniche
 
Metallurgia

Proprietà biomeccaniche dei fili ortodontici: rigidità, spring-back, resilienza, joinability, modellabilità, estetica, biocompatibilità
Il cromo-cobalto
L’acciaio
Il TMA
Il Nickel-Titanio
Memoria di forma, pseudoelasticità, superelasticità, termoelasticità
Il Memory Maker
La frizione tra filo ortodontico e slot
Meccaniche frizionanti e non frizionanti
 
PARTE PRATICA
Esercizi di piegatura con differenti leghe. Come piegare i fili in Ni-Ti.
 

4 INCONTRO: Venerdì 20 - Sabato 21 Settembre 2019


TERAPIA ORTODONTICA MULTIBRACKET

Venerdì 20 Settembre: ore 10.00 – 19.00
Sabato 21 Settembre: ore 09.00 – 14.30
 
Merceologia ortodontica
Bandaggio
Bande e tubi diretti
La separazione
La cementazione
Indicazioni, Controindicazioni, Procedura clinica

Bonding
Tipi di brackets/tubi in Ortodonzia
Tipi di adesivi ortodontici
Cementazione su superfici non-smaltee
La fotopolimerizzazione
Il bonding diretto ed  indiretto: Stato dell’Arte
Indicazioni, Controindicazioni, Procedura clinica
 
PARTE PRATICA
Bonding diretto di brackets su typodont semirigido.
 
Fondamenti di tecnica Straight Wire e Self-Ligating
Apparecchiature pre-regolate: Andrews, Roth, MBT
Le Sei Chiavi dell’occlusione secondo Andrews (Tip, Torque, In-out)
FACC, FA Point e carta di posizionamento dei brackets
Apparecchiature Self-Ligating
L’importanza del posizionamento dei brackets
Le fasi della terapia
 
Allineamento iniziale
Allineamento: quando, come, perché.
Utilizzo dei fili in Ni-Ti.
Sequenza dei fili.
Sistemi Overlay.
Biomeccanica di brackets tradizionali versus self-ligating.
Apparecchiature self-ligating: applicazioni cliniche.
Rialzi occlusali anteriori e posteriori.
L’impiego delle Loops/Anse.
 
PARTE PRATICA
Allineamento, Livellamento, Lace-backs, bend-backs, tecnica overlay, Anse/Loops
 
OVJ Laterale e Controllo Trasversale: Espansione e contrazione delle arcate, Coordinazione degli archi, Elastici Trasversali

PARTE PRATICA
Espansione e contrazione delle arcate, Coordinazione degli archi, elastici da criss cross e criss cross inverso
 

5 INCONTRO: Venerdì 08 - Sabato 09 Novembre 2019


TERAPIA ORTODONTICA MULTIBRACKET (2° parte)

Venerdì 08 Novembre : ore 10.00 – 19.00
Sabato 09 Novembre: ore 09.00 – 14.30
 
Correzione del morso profondo – SWA versus Segmentata
PARTE PRATICA
Correzione del morso profondo in Tecnica SWA e Segmentata, Archi di Intrusione
 
La chiusura degli spazi estrattivi - SWA versus Segmentata
PARTE PRATICA
Meccaniche frizionanti e non frizionanti
Il controllo del Torque - SWA versus Segmentata
PARTE PRATICA
Meccaniche di Torque

Il finishing e l’impiego degli Elastici in Ortodonzia
Occlusione Ideale secondo Andrews, Tip, Torque, Bolton, OVB, OVJ anteriore e laterale, pieghe di finitura I, II, III ordine, assestamento del caso, sezione degli archi, elastici da finishing
PARTE PRATICA
Meccaniche frizionanti e non frizionanti, Tecniche di finalizzazione, pieghe di finitura
 
La contenzione mobile e fissa
La recidiva


Coffee Break e Lunch offerto dalla nostra Organizzazione
AL TERMINE DEL CORSO VERRANNO RILASCIATI ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE E ATTESTATO CREDITI ECM


Iscrizione Online

 Ancona
Dal 08/03/2019 Al 09/11/2019
Quota Iscrizione
€ 2 500,00 + IVA
Registrati

Relatore

Dr. Vittorio Cacciafesta

Il Dr. Vittorio Cacciafesta si è laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. 
Dal 1995 al 1996 è stato Research Fellow presso il Department of Orthodontics, Humboldt University di Berlino, Germania.
Nel 1999 si è specializzato in Ortognatodonzia presso il Department of Orthodontics, Royal Dental College, Aarhus University, Danimarca, dove ha anche conseguito il Master of Science in Orthodontics.
E’ Dottore di Ricerca in Biotecnologie dei Materiali Dentari.
Dal 1999 è stato Assistant Clinical Professor presso il Department of Orthodontics, University of Aarhus, Danimarca, e Professore a Contratto presso la Scuola di Specializzazione in Ortognatodonzia, Università degli Studi di Pavia.
Nel 2002 e 2003 è stato anche Visiting Professor presso il Department of Orthodontics, Temple University, Philadelphia, USA. 
E' Presidente della ESLO (European Society of Lingual Orthodontics) per il biennio 2013-14
Ha pubblicato oltre 100 articoli scientifici su riviste nazionali ed internazionali, un testo di ortodonzia e 5 capitoli di libri.
E’ Co-Editor della rivista ortodontica Ortodonzia Clinica ed nel Board Editoriale della rivista Progress in Orthodontics e Journal of Clinical Orthodontics.
E’ attualmente Referee delle seguenti riviste: American Journal of Orthodontics and Dentofacial Orthopedics, Angle Orthodontist, European Journal of Orthodontics, Orthodontics and Craniofacial Research, Ortognatodonzia Italiana.
E’ stato Assistant Secretary della FEO (European Federation of Orthodontics) per il biennio 2003-2004.
E’ socio ordinario SIDO (Società Italiana di Ortodonzia, di cui è stato Consigliere Culturale nel biennio 2006-07), membro EOS (European Orthodontic Society), active member dell’Angle Society (North Atlantic Component), SIBOS (Società Italiana di Biomeccanica e Ortodonzia Segmentata), SIAD (Società Italiana di Arco Dritto), SIOLE (Società Italiana di Ortodonzia Linguale ed Estetica). 
I suoi principali interessi di ricerca riguardano i sistemi adesivi, i brackets, la metallurgia, l’attrito tra brackets e fili ortodontici.
I suoi principali interessi clinici riguardano la biomeccanica, l’ortodonzia linguale, il trattamento ortodontico di adulti, di pazienti parodontopatici, e la gestione ortodontica di pazienti pre-chirurgici. 
Ha tenuto e tiene costantemente corsi di ortodonzia vestibolare e linguale in Europa, Medio Oriente, Asia, Americhe e Nord-Sud Africa